In questa sezione sono pubblicati i LINKS fondamentali riguardanti le più importanti commissioni per la verità e la riconciliazione create nella comunità internazionale dal 1980, volte a individuare le sistematiche violazioni dei diritti umani e, quindi affrontare una storia di abusi passati, al fine di consentire una riconciliazione nazionale tra le vittime di atrocità e i loro autori. In this section are published LINKS fundamental concerning the most important commissions for truth and reconciliation created in the international community since 1980, aimed at identifying systematic violations of human rights and thus deal a history of past abuses, in order to allow a national reconciliation between the victims and the perpetrators of atrocities.

Le commissioni per la verità sono strumenti flessibili per loro natura incentrate sulle vittime che possono essere utilizzate per un’ampia varietà di scopi, tra cui raccogliere dati storici, ma anche portare avanti un dialogo nazionale attraverso audizioni pubbliche e formulare raccomandazioni per varie riforme. I processi di documentazione e di accertamento della verità intrapresi da commissioni per la verità, commissioni di inchiesta o altre missioni di accertamento dei fatti possono essere di aiuto nelle indagini su violazioni o abusi dei diritti umani attuali o passati, contribuendo così al riconoscimento pubblico di tali violazioni e delle sofferenze delle vittime (Doc. E/CN.4/2005/102/Add. 1.).

 

Al di là dell’importanza per singole persone di conoscere la verità, è altresì imperativo che tutta la società apprenda la verità sulle violazioni, compresi l’identità degli autori e le cause, i fatti e le circostanze che ne hanno contraddistinto la commissione. Il dovere degli Stati di conservare archivi e altre prove e di facilitare la conoscenza delle violazioni è essenziale per realizzare la dimensione sociale del diritto alla verità (Risoluzione 2005/26 del Consiglio dei diritti umani).

 

Il “diritto alla verità” va considerato nel contesto specifico del primo protocollo addizionale delle convenzioni di Ginevra del 12 agosto 1949 relativo alla protezione delle vittime dei conflitti armati internazionali (articoli 32 e 33) e della convenzione internazionale per la protezione di tutte le persone dalle sparizioni forzate (articolo 24), per gli Stati parte di questa convenzione.

 

Il diritto alla verità è stato oggetto delle risoluzioni 9/11 e 12/12 del Consiglio dei diritti umani. È altresì utile ricordare che uno specifico diritto alla verità può essere qualificato diversamente in alcuni sistemi giuridici come diritto all’informazione, diritto di essere informato o libertà di informazione. Iniziative di accertamento della verità: il diritto alla verità è contemplato da strumenti giuridici e politici internazionali ed è stato affermato sia dalla Corte interamericana che dalla Corte europea dei diritti dell’uomo, così come dalla Commissione africana dei diritti dell’uomo e dei popoli – Per maggiori dettagli si veda la relazione del relatore speciale sulla promozione della verità, della giustizia, della riparazione e delle garanzie di non ripetizione in merito al tema delle strategie di definizione di priorità nell’attività di perseguimento in seguito a palesi violazioni dei diritti umani e gravi violazioni del diritto internazionale umanitario, 27 agosto 2014, doc. A/HRC/27/56. (Vedi. collegamento interno in un’altra sezione del Sito web).

Posizione dell’UE: l’UE promuove le iniziative di accertamento della verità basate sul diritto internazionale e sulle migliori prassi. Sostiene la stretta collaborazione tra commissioni per la verità, associazioni di vittime e società civile, sia prima sia durante i lavori di una commissione, nonché nelle fasi di attuazione e di follow-up. L’UE incoraggia gli Stati ad attuare le raccomandazioni delle commissioni per la verità e a preservare la memoria attraverso misure quali la protezione di archivi e altre prove. L’UE è consapevole dell’importanza di rafforzare la qualità della documentazione e degli sforzi di accertamento dei fatti per rendere efficace la divulgazione della verità (p. 18). http://data.consilium.europa.eu/doc/document/ST-13576-2015-INIT/it/pdf

Le Commissioni per la Verità differiscono assai da un paese all’altro. Alla data odierna, più di 30 commissioni sono state istituite o stanno ancora lavorando attivamente (come è il caso in Liberia). Fino ad oggi, la più importante è stata quella del Sud Africa con 400 dipendenti e un budget di 9 milioni di dollari:

http://www.trialch.org/en/resources/truthcommissions/introduction.html)

A-Africa

  1. South Africa: Truth Commission: Commission of Truth and Reconciliation (CVR):

 Mandato: La Commissione per la verità e la riconciliazione è stata istituita dal governo di unità nazionale per indagare su presunte gravi violazioni dei diritti umani perpetrati durante il periodo del regime dell’Apartheid (1960-1994), tra cui rapimenti, uccisioni, torture. Il conflitto in questo periodo ha provocato la violazione dei più basilari diritti.

Durata: 1995 – 2002

Discutibilmente, la TRC è stata autorizzata a concedere l’amnistia agli autori che avessero confessato alla Commissione i loro crimini in modo veritiero e completo.

Charter: Promotion of National Unity and Reconciliation Act, No. 34 of 1995. Il TRC è basata sulla promozione di unità nazionale e la riconciliazione legge, N. 34 del 1995.

Il documento si trova in questo sito web:

http://fas.org/irp/world/rsa/act95_034.htm

 

oppure

http://www.justice.gov.za/legislation/acts/1995-034.pdf

 

The official Truth and Reconciliation Commission Website: http://www.justice.gov.za/trc/

Riferimento:

http://www.usip.org/publications/truth-commission-south-africa

Commission’s Principles and guidelines on the right to a fair trial and legal assistance in Africa, African Union Doc. DOC/OS(XXX)247);

La risoluzione ACHPR/Res. 111 (XXXXII) 07, Resolution on the Right to a Remedy and Reparation for Women and Girls Victims of Sexual Violence (risoluzione sul diritto al ricorso e alla riparazione per le donne e le ragazze vittime di violenza sessuale) (2007), che riconosce esplicitamente il diritto alla verità.

 

FONTI:

 

 

 

  • Boraine, Alex. A Country Unmasked: Inside South Africa’s Truth and Reconciliation Commission. Oxford; New York: Oxford University Press, 2000.

 

 

 

 

 

  • Hayner, Priscilla B. “Fifteen Truth Commissions-1974 to 1994: A Comparative Study.” Human Rights Quarterly. 16, no. 4 (1994), 597-655.

 

 

  • Hayner, Priscilla B. Unspeakable Truths: Facing the Challenge of Truth Commissions. New York: Routledge, 2002.

 

 

  • Simpson, Graeme. “‘Truth, Dare Or Promise’: Civil Society and the Proposed Commission on Truth and Reconciliation.” World Trade Centre, Johannesburg, 1994. Available at http://www.csvr.org.za/wits/papers/papdare.htm (accessed July 3, 2008).

 

  • “South Africa: More Truth Commission Files Disappear.” Mail & Guardian, October 25, 2002, 2002, sec. Africa News.

2- Truth Commission: Morocco

  • Truth Commission: Equity and Reconciliation Commission

Mandato: Il mandato della Commissione equità e riconciliazione è stato quello di indagare, ricercare e fare raccomandazioni circa le gravi violazioni dei diritti umani,  sulle sparizioni forzate e la detenzione arbitraria, tra l’indipendenza del Marocco nel 1956 e la fine di 1999, nonché a pronunciarsi sulle richieste di risarcimento pendenti dinanzi alla precedente Commissione indipendente di arbitrato (creata nel 1999), e di determinare “la responsabilità degli organismi statali o di qualsiasi altra parte”.

 

Durata: 2004 – 2005

 

Charter: Dahir (Royal Decree) No. 1.04.42 (PDF-162KB), April 10, 2004:

http://www.usip.org/sites/default/files/file/resources/collections/commissions/Morocco-Charter.pdf

 

Riferimento:

http://www.usip.org/publications/truth-commission-morocco

    

 FONTI:

Amnesty International. Morocco/Western Sahara: Amnesty International Welcomes Public Hearings into Past Violations. London: Amnesty International, 2004.  Available at http://www.amnesty.org/en/library/info/MDE29/010/2004 (accessed June 12, 2008).

 

Amnesty International. Morocco/Western Sahara: Increasing Openness on Human Rights. London: Amnesty International, 2005.  Available at http://www.amnesty.org/en/library/info/MDE29/001/2005/en (accessed June 12, 2008).

 

Center for the Study of Violence and Reconciliation. “Justice in Perspective – Truth and Justice Commission, Africa -Morocco.” Available at http://www.justiceinperspective.org.za/index.php?option=com_content&task=view&id=20&Itemid=19 (accessed June 12, 2008).

 

Confronting the Truth: Truth Commissions and Societies in Transition. Directed by Steve York, York Zimmerman Inc., United States Institute of Peace and International Center on Nonviolent Conflict. [United States]: York Zimmerman Inc., 2006.

 

Grotti, Laetitia, Eric Goldstein, and Human Rights Watch. Morocco’s Truth Commission: Honoring Past Victims during an Uncertain Present. New York: Human Rights Watch, 2005. Available at http://hrw.org/reports/2005/morocco1105/ (accessed June 12, 2008).

 

Hazan, Pierre and United States Institute of Peace. “Morocco Betting on a Truth and Reconciliation Commission.” U.S. Institute of Peace, 2006. Available at http://www.usip.org/files/resources/sr165.pdf (accessed July 1, 2008).

 

“Institution Nationale Pour La Promotion Et La Protection Des Droits De l’Homme.” Available at http://www.ccdh.org.ma/spip.php?rubrique150 (accessed June 12, 2008).

 

International Center for Transitional Justice. “Morocco: ICTJ Activity.” Available at http://ictj.org/our-work/regions-and-countries/morocco (accessed May 12, 2011).

 

Lamlili, Nadia. “In-Depth: Justice for a Lawless World? Rights and Reconciliation in a New Era of International Law: Morocco: History Will Keep its Secrets.” IRIN News, 2006. Available at http://www.irinnews.org/InDepthMain.aspx?InDepthId=7&ReportId=59487&Country=Yes (accessed July 1, 2008).

 

National Report Submitted in Accordance with Paragraph 15(A) of the Annex to Human Rights Council Resolution 5/1: Morocco. Geneva: United Nations Human Rights Council Working Group on the Universal Periodic Review 7-18 April 2008. Available at http://www.ohchr.org/EN/HRBodies/UPR/Pages/masession1.aspx (accessed June 12, 2008).

 

Slyomovics, Susan. “A Truth Commission for Morocco.” Middle East Report 31, no. 1 (2001): 18-21. Available at http://www.merip.org/mer/mer218/218_slymovics.html (accessed June 12, 2008).

 

Son Majesté Le Roi Mohammed VI. “Discours à l’occasion de la cérémonie d’installation de la Commission Consultative de révision de la Constitution,” Rabat, March 9, 2011. Available at http://www.maroc.ma/PortailInst/Fr/Actualites/SM+le+Roi+Mohammed+VI+mercredi+soir+un+diffusion+a+la+Nation.htm (accessed March 14, 2011).

3-Truth Commission: Chad (1991-1992): The Commission of Inquiry into the Crimes and Misappropriations Committed by Ex-President Habré (French: Commission d’Enquête du Ministère Chadien de la Justice sur les Crimes du Régime de Hissène Habré), His Accomplices and/or Accessories. È stata istituita il 29 dicembre 1990 dal presidente del Ciad, Idriss Déby. Il suo obiettivo era quello di indagare le “detenzioni illegali, omicidi, sparizioni, torture, maltrattamenti, altri attacchi contro l’integrità fisica e mentale delle persone; oltre a tutte le violazioni dei diritti umani, traffico illecito di stupefacenti e appropriazione indebita di fondi statali tra il 1982 e il 1990 “, quando era al potere l’ex presidente Hissène Habré.

 

http://www.usip.org/publications/truth-commission-chad

La Commissione ha pubblicato i nomi e le fotografie dei peggiori colpevoli, e il suo lavoro è stato ampiamente utilizzato dalle famiglie delle vittime che cercano di chiedere giustizia. Le sue raccomandazioni sono state però in gran parte ignorati dal regime del presidente Déby.

“The commission’s report”:

http://www.usip.org/sites/default/files/file/resources/collections/commissions/Chad-Report.pdf

 

FONTI:

Hayner, Priscilla (2011). Unspeakable Truths: Transitional Justice and the Challenge of Truth Commissions. 711 Third Avenue, New York, NY 10017: Routledge. p.245

Perry, John; Sayndee, T. Debey (2015). African Truth Commissions And Transitional Justice. Lanham, Maryland: Lexington Books.

4- Truth Commission: Ghana (2003 – 2004). National Reconciliation Commission

 Mandato: Nel dicembre 2001, il Parlamento del Ghana ha approvato una legge che istituisce la commissione di riconciliazione nazionale (National Act Commissione di riconciliazione). Questa legge è entrata in vigore l’11 gennaio 2002. L’obiettivo della Commissione è stato quello di ricercare e promuovere la riconciliazione nazionale tra la gente del Ghana attraverso l’elaborazione di un rapporto dettagliato, completo e storico delle violazioni dei diritti umani e gli abusi inflitti al popolo del Ghana da istituzioni pubbliche e dei titolari di cariche pubbliche.

 

http://www.usip.org/publications/truth-commission-ghana

 

FONTI

International Center for Transitional Justice

September 2006

http://www.dhnet.org.br/verdade/mundo/gana/cv_15_gana_csvr.pdf

Ghanian National Reconciliation Commission

http://www.trial-ch.org/en/resources/truth-commissions/africa/ghana.html

 

5-Truth Commission: Liberia (2006 – 2009).Truth and Reconciliation Commission of Liberia

http://www.usip.org/publications/truth-commission-liberia

 

6- Truth Commission: Rwanda (Commission Nationale d’Unité et de Réconciliation) (1999 oggi – permanente dal 2002)

Truth Commission: National Unity and Reconciliation Commission

http://www.usip.org/publications/truth-commission-rwanda-99

 

7-Truth Commission Sierra Leone (2002 – 2004). Truth and Reconciliation Commission

http://www.usip.org/publications/truth-commission-sierra-leone

 

 8- Truth Commission: East Timor (2002 – 2005). Timor-Leste (East Timor). Commission for Reception, Truth, and Reconciliation

http://www.usip.org/publications/truth-commission-timor-leste-east-timor

 

 

A- America

  1. Truth Commission: Argentina (1983-1984). National Commission on the Disappeared (Comisión Nacional sobre la Desaparición de Personas CONADEP)

 

http://www.usip.org/publications/truth-commission-argentina

 

Mandato: il Mandato di CONADEP è stato quello di indagare sulla scomparsa di persone tra il 1976 e il 1983 e scoprire i fatti, incluso la localizzazione dei corpi.

 

Charter: Decree No. 187/83, (PDF-470KB) December 15, 1983 (Decreto 187, 15 diciembre 1983), reprinted in Anales de Legislacion Argentina (1984), Tomo XLIV-A, LA LEY, pp. 137-138.

http://www.usip.org/sites/default/files/file/resources/collections/commissions/Argentina-Charter.pdf

 

FONTI:

  • Argentina Comision Nacional sobre la Desaparicion de personas. Nunca Más: Informe de la Comision Nacional sobre la Desaparicion de Personas. Eudeba, 1984.

 

  • Argentine National Commission on Disappeared. Nunca Mas: The Report of the Argentine National Commission on the Disappeared. Faber and Faber: London & Boston, 1986; Farar, Strauss & Giroux: New York, 1986.

 

 

  • Ferguson, Sam. “Argentine Dirty War Victims Cautiously Embrace Trials, Hope for More”. Truthout, November 28, 2009. Available at http://www.truthout.org/11280901 (accessed October 26, 2011).

 

  • Hayner, Priscilla B. Unspeakable Truths: Facing the Challenge of Truth Commissions. New York: Routledge, 2002.

 

 

 

 

 

2- Truth Commission: Bolivia (1982-1984). The National Commission of Inquiry into Disappearances (Spanish: Comisión Nacional de Investigación de Desaparecidos)

http://www.usip.org/publications/truth-commission-bolivia

 

3- Commission of Inquiry Chile (2003 – 2005). National Commission on Political Imprisonment and Torture

http://www.usip.org/publications/commission-of-inquiry-chile-03

Truth Commission: Chile 90 (1990 – 1991)

Truth Commission: National Commission for Truth and Reconciliation

http://www.usip.org/publications/truth-commission-chile-90

 

4- Truth Commission Ecuador (1996-1997). Truth Commission to Impede Impunity

http://www.usip.org/publications/truth-commission-ecuador-96

 

Truth Commission: (2007 – 2009)

Truth Commission: Truth Commission to Impede Impunity

http://www.usip.org/publications/truth-commission-ecuador-07

 

5-Truth Commission Guatemala (1997-1999). Commission for Historical Clarification

http://www.usip.org/publications/truth-commission-guatemala

 

6- Truth Commission El Salvador (1992-1993). Commission on the Truth for El Salvador

http://www.usip.org/publications/truth-commission-el-salvador

 

7- Truth Commission Uruguay (2000 – 2002). Commission for Peace

http://www.usip.org/publications/truth-commission-uruguay

 

8- Commission of Inquiry Perú (1986 – 1988). Commission of Inquiry to Investigate the Massacre of Prisoners

http://www.usip.org/publications/commission-of-inquiry-peru-86

(2001 – 2003)

http://www.usip.org/publications/truth-commission-peru-01

 

C- Asia

 

  1. Truth Commission Timor-Leste (2002 – 2005). Commission for Reception, Truth, and Reconciliation

 

http://www.usip.org/publications/truth-commission-sierra-leone